Coro Voce Specifica diretto da Anna M. Civico 
Chiudi Lygia Pape, Ttéia 1, C, 2003-2017, Pinault Collection, © Projeto Lygia Pape Courtesy of Projeto Lygia Pape. Installation view, Icônes, 2023, Punta della Dogana, Venezia. Ph. Marco Cappelletti e Filippo Rossi © Palazzo Grassi, Pinault Collection
Concerto
Domenica 26 novembre
Punta della Dogana

Oscillazione:
Coro Voce Specifica

In occasione dell’ultimo giorno di apertura della mostra “Icônes”, Punta della Dogana presenta nelle sale del museo Oscillazione, un concerto-performance di canti eseguita dal Coro Voce Specifica di Venezia.  

Oscillazione presenta un repertorio che proviene dalla cultura musicale del vecchio mondo contadino italiano e dalla musica antica. Entrambi gli ambiti musicali riflettono il senso di timore, devozione e amore per la natura, il cosmo, le divinità e i santi, dando voce al sentimento popolare e al senso del sacro del Mediterraneo. Si tratta di canti che evocano le influenze sonore-musicali tra Oriente e Occidente e la loro stratificazione nel corso della storia.  

I Canti eseguiti a cappella dal Coro Voce Specifica vengono rimodellati in una oscillazione timbrica continua: da una sfera vocale e musicale arcaica ad una contemporanea. L'oscillazione avviene su altri piani: dalla musica di tradizione orale-aurale a brani contemporanei; e ancora si sposta linguisticamente dai dialetti romanzi e di influenza greca e slovena delle regioni italiane, al greco e all'arabo.  

Nel corso della performance il Coro si sposta nelle sale di Punta della Dogana e costruisce uno spazio di contemplazione con varia intensità sonora nelle sale dell’esposizione “Icônes”, in cui i visitatori sono invitati all'ascolto da punti di osservazione imprevedibili. Lo spazio acustico sarà in alcune sale più intenso lì dove i canti si fondono con maggiore pressione e intensità al suono e alle vibrazioni delle opere in mostra. Apparirà così un “paesaggio sonoro” in cui immergersi composto da Canti polivocali e monodici provenienti da Calabria, Friuli, Lazio, Puglia, Sicilia, Veneto, Grecia, Iraq.  

Il Coro Voce Specifica seleziona i canti più arcaici del patrimonio storico della musica di tradizione orale e intende valorizzare le qualità timbriche di ogni persona cantante, questo fa si che le pratiche addotte puntino all'estensione e alla conoscenza della voce naturale. Il Coro nasce dalle attività formative del C.T.R. Centro Teatrale di Ricerca Venezia.   

Coro Voce Specifica diretto da Anna M. Civico

Cantanti: Beatrice Di Fonzo, Giulia Gatto, Giovanni Paladini, Roberta Ruggiero, Raffaele Silvestre, Luisa Torresan, Anna M. Civico.  

Credits: C.T.R. Centro Teatrale di Ricerca Venezia